DAL 2003 FORMA ED INFORMA SUI TABLET PC E UMPC
  • HP Pavilion x2 serie 10-p000, fotocamera e disco da 1 TB per Natale 2016
  • Venue Active Stylus (750-AAHC) per Tablet PC con digitalizzatore Synaptics a 35 €
  • ASUS per la fine 2016: ibridi, convertibili e la nuova ASUS Pen con N-Trig

I Tablet PC con Windows 8 migliorano la didattica nelle scuole australiane

Scritto da Giacomo Fumagalli. Pubblicato in Docenti e Tablet PC, Studenti e Tablet PC, Tablet PC Education

Diverse scuole australiane adottano i nuovi Tablet PC con Windows 8, in progetti che vedono i tablet in mano a docenti e studenti – spesso sfruttando per fini educativi l’accoppiata tra penna e tocco.

L’Australia, insieme agli Stati Uniti, è da sempre uno dei mercati che in modo maggiore ha saputo sfruttare i Tablet PC per fini professionali ed educativi. In una serie di annunci stampa la sede australiana di Microsoft ha evidenziato come diversi istituti hanno scelto dispositivi con Windows 8 per i propri docenti e studenti. La notizia non deve stupire: in ambito educativo i Tablet PC con Windows e digitalizzatore attivo sono infatti una opportunità unica. Come dice il coordinatore Microsoft del Academic Programs australiano, Sean Tierney,

“le scuole ci dicono in continuazione che le App dotate di un unica funzionalità non sono sufficienti per un vero insegnamento ed apprendimento che prepari gli studenti alla vita futura. Windows 8 offre agli studenti la possibilità non solo di visualizzare contenuti ma anche di creare contenuti, il tutto usando un unico dispositivo – è una opportunità estremamente interessante per studenti ed educatori”.

Il primo degli istituti citati da Microsoft è il Queensland’s Varsity College, che con i suoi 3200 studenti è uno degli istituti più grossi dell’Australia. Il Varsity College ha scelto di usare sia Tablet PC che normali Ultrabook ma in questo college i Tablet PC sono però utilizzati già da tempo, come visionabile dai molti filmati presenti sul sito dell’istituto che mostra docenti e studenti usare gli HP EliteBook 2740p: il progetto attuale, denominato “One to One Classromm 2013″, è infatti una espansione dei progetti degli anni passati e permette a studenti e docenti di usare Tablet PC a scuola ma anche a casa.

Tablet PC usati da studenti e docenti sono tutti dotati di digitalizzatore attivo in quanto, come affermato dal preside della scuola Jeff Davis,

In mancanza di penna e tocco si incontrano limitazioni in materie come matematica, scienze, lingua cinese e geografia, poiché gli studenti usano i dispositivi solo per accedere a contenuti e ricerche. Anche il nostro Dipartimento di Arte ha modificato il suo paradigma di insegnamento introducendo i dispositivi dotati di penna e questi sono diventati componenti chiave del loro curriculum.
Con la penna gli studenti possono creare collegamenti, disegnare formule e modificare le immagini e la soluzione adottata diventa così un dispositivo multifunzione. Windows 8 permette al dispositivo di essere utilizzato in modo molto più versatile rispetto ad un normale tablet o PC con schermo sensibile al tocco”.

Due studenti usano un Tablet PC HP EliteBook 2740p al Varsity College

Il Varsity College, disponendo di numerosi studenti e di una rete informatica già strutturata, apprezza in modo particolare i dispositivi Windows, che si possono inserire nella rete informatica già presente senza difficoltà e senza necessità di modifiche. Inoltre è possibile per gli insegnanti

“insegnare a tutti gli studenti al livello che meglio si adatta alle loro capacità e al loro ritmo, indipendentemente dalle abitudini accademiche del singolo docente. Questo permette di differenziare e adattare il curriculum in base ai bisogni di apprendimento individuali e alle fasi di progressione. Tutto questo rappresenta un massiccio cambiamento rispetto ai nostri metodi di insegnamento”.

Nella regione del Victoria il Ballarat and Queen’s Anglican Grammar School, istituto con 1400 studenti tra i 7 ed i 12 anni, ha invece iniziato ad usare Tablet PC con Windows 8 a partire da quest’anno, fornendo i dispositivi al personale e ai ragazzi. I nuovi dispositivi sono utilizzati in modo intensivo all’interno di una rete SharePoint ed utilizzando quaderni OneNote condivisi.

Uno studente usa OneNote e la penna per studiare matematica su un Tablet PC

 

Secondo Nathan Burgess, direttore del dipartimento di Information and Communications Technology al Ballarat Grammar,

la scuola ha fatto una scelta consapevole nel provare a fornire agli studenti tecnologie che forniscono una piena esperienza educativa, che solo i dispositivi Windows 8 sono in grado di offrire. Moltissime scuole si sentono spinte ad usare tablet per ottenere accesso alle App, ma allo stesso tempo si compromettono non potendo usare le tradizionali applicazioni. I nostri studenti vogliono poter usare entrambe le cose: vogliono usare Photoshop, Illustrator e una versione completa di Microsoft Office, ma anche avere l’accesso a App che forniscono singole funzionalità.
Gli studenti hanno meno cose da trasportare e attraverso un server centralizzato siamo capaci di aggiornare i tablet con le ultime tecnologie non appena queste sono disponibili”.

In totale il Ballarat Grammar usa 1050 PC portatili e Tablet PC destinati agli studenti e al personale, a cui si affiancano 350 PC fissi.

I Tablet PC con Windows 8 non sono utilizzati però solo da istituti che già hanno una solida storia di uso dei Tablet PC, ma anche da istituti che fino ad ora hanno usato metodologie didattiche più “classiche”. L’All Saint’s College, istituto del Western Australia, ha confermato di voler introdurre dispositivi con Windows 8 ed entro il 2014 completerà il dispiegamento di 500 Tablet PC Samsung dotati di penna Wacom e Office 365: i dispositivi verranno forniti sia agli studenti che ai docenti. In modo simile anche il Prince Alfred College della South Australia ha confermato il futuro utilizzo di Tablet PC con Windows 8.

Quattro progetti decisamente interessanti, in particolar modo se si tiene conto che solo uno di questi istituti, l’All Saint’s College, è un istituto privato.

Articolo di Tablet PC Italia
Immagini | Varsity College


Tags: , , ,


condividi questo articolo:
Giacomo Fumagalli

Giacomo Fumagalli

Psicologo classe '83 con studi a Milano e Varese, dal 2007 "il Custode" usa solamente Tablet PC con sistema operativo Windows (dispositivi attuali: HP EliteBook 2760p, Fujitsu Stylistic Q704 Waterproof e HP Stream 7). Creatore del blog informativo "il Tablet PC Italico", nel 2010 diventa responsabile di Tablet PC Italia, di cui in seguito acquisisce la proprietà. Vive di psicologia, formazione, Tablet PC e mille altre cose; adora cucinare, i gatti e le ragazze ricce; sogna l'America e il KFC a Milano.
​Copyright 2002-2017 Tablet PC Italia
Tablet PC Italia è un sito di proprietà di Giacomo D. Fumagalli, nato da una idea di Lawrence Ladomery
Tutti i contenuti sono protetti da diritto d’autore
Tutti i marchi commerciali, nomi di prodotto e/o nomi di società citati e/o rappresentati in questo sito web appartengono ai rispettivi proprietari.
Questo sito non è in alcun modo collegato con i produttori dei prodotti rappresentati