DAL 2003 FORMA ED INFORMA SUI TABLET PC E UMPC
  • HP Pavilion x2 serie 10-p000, fotocamera e disco da 1 TB per Natale 2016
  • Venue Active Stylus (750-AAHC) per Tablet PC con digitalizzatore Synaptics a 35 €
  • ASUS per la fine 2016: ibridi, convertibili e la nuova ASUS Pen con N-Trig

Microsoft ufficializza agli azionisti il Surface Mini – ma non lo venderà

Scritto da Giacomo Fumagalli. Pubblicato in Notizie, Notizie ed Articoli

Per la prima volta, Microsoft parla ufficialmente del mancato lancio del Surface Mini citando, nel documento di analisi fiscale per la commissione di vigilanza della Borsa Valori, come questo abbia influenzato i ricavi.

Quando, durante l’evento dello scorso 20 maggio, Microsoft non ha presentato un Surface Mini ma un inaspettato Surface Pro 3 in molti si sono stupiti. Le voci di un piccolo dispositivo dotato di penna e sistema operativo Windows RT 8.1 si erano ripetute e lo stesso invito Microsoft per la stampa lasciava apertamente intuire la presentazione di qualcosa di dimensioni ridotte.

Microsoft non ha mai parlato apertamente del Surface Mini – l’unico riferimento proveniente dalla casa di Redmond era presente nella prima versione del manuale utente del Surface Pro 3, dove si evidenziava come il modello più piccolo, mai presentato o visto, fosse dotato della stessa penna N-Trig presente sul Surface Pro 3. Nell’annuale documento indirizzato alla United States Securities and Exchange Commission, l’equivante statunitense della italiana Consob, Microsoft parla per la prima volta in modo ufficiale di quello che sarebbe stato un nuovo modello. 

In particolare viene detto che

Il segmento D&C Hardware è stato rinominato, nel quarto quadrimestre dell’anno fiscale 2014, Computing and Gaming Hardware. Il ricavo di Computing and Gaming Hardware è aumentato di 274 milioni di dollari, ovvero il 23%, spinto dai maggiori ricavi dei Surface e della piattaforma Xbox. Il margine lordo è aumento di 665 milioni di dollari rispetto a quello dell’anno precedente, che includeva i costi relativi alle modifiche di prezzo dei Surface RT invenduti. Il presente calcolo delle entrate include i costi relativi alla gestione dell’inventario dei Surface dovuti alla transizione verso una nuova generazione di prodotti e alla decisione di non immettere nei negozi un nuovo formato (nel testo origianalea decision to not ship a new form factor“).
Il ricavo dei Surface è stato di 409 milioni di dollari, spinto dalla nostra seconda generazione di dispositivi, Surface 2 e Surface Pro 2, e dal recente lancio del Surface Pro 3.

Il documento parla in modo chiaro, affermando che il nuovo formato non è stato spedito – e che quindi era già arrivato alle linee di produzione; la decisione di non presentare il Surface Mini è quindi arrivata nei giorni immediatamente precedenti all’evento di New York ed è quasi sicuramente fortemente voluta da Satya Nadella, nuovo CEO di Microsoft che ha sostituito Steve Ballmer il 2 febbraio, 40 giorni prima del lancio ufficiale dei nuovi Surface.

Molto probabilmente il Surface Mini è stato bloccato in quanto dotato di sistema operativo Windows RT 8.1 – un sistema operativo che, come ricorda il documento di Microsoft, lo scorso anno ha fatto perdere a Microsoft 900 milioni di dollari a causa dei dispositivi Surface RT rimasti invenduti. La decisione di non vendere il dispositivo già prodotto lascia comunque molto perplessi, in quanto Microsoft ha di certo investito cifre considerevoli nello sviluppo e nella costruzione di qualche migliaio di dispositivi. Vendere il prodotto, pur scegliendo di non proseguire la produzione, sarebbe però stato per Microsoft impegnativo dal lato del supporto tecnico – senza tener conto che il nuovo prodotto sarebbe apparso come un flop.

Articolo di Tablet PC Italia
Fonte | U.S. Securities and Exchange Commission

Be Sociable, Share!

Tags: , ,


Be Sociable, Share!
Giacomo Fumagalli

Giacomo Fumagalli

Psicologo classe '83 con studi a Milano e Varese, dal 2007 "il Custode" usa solamente Tablet PC con sistema operativo Windows (dispositivi attuali: HP EliteBook 2760p, Fujitsu Stylistic Q704 Waterproof e HP Stream 7). Creatore del blog informativo "il Tablet PC Italico", nel 2010 diventa responsabile di Tablet PC Italia, di cui in seguito acquisisce la proprietà. Vive di psicologia, formazione, Tablet PC e mille altre cose; adora cucinare, i gatti e le ragazze ricce; sogna l'America e il KFC a Milano.

Discussioni sul Forum

Le discussioni della comunità italiana

Area in manutenzione, ci scusiamo per il contrattempo
​Copyright 2002-2018 Tablet PC Italia
Tablet PC Italia è un sito di proprietà di Giacomo D. Fumagalli, nato da una idea di Lawrence Ladomery
Tutti i contenuti sono protetti da diritto d’autore
Tutti i marchi commerciali, nomi di prodotto e/o nomi di società citati e/o rappresentati in questo sito web appartengono ai rispettivi proprietari.
Questo sito non è in alcun modo collegato con i produttori dei prodotti rappresentati