DAL 2003 FORMA ED INFORMA SUI TABLET PC E UMPC
  • HP Pavilion x2 serie 10-p000, fotocamera e disco da 1 TB per Natale 2016
  • Venue Active Stylus (750-AAHC) per Tablet PC con digitalizzatore Synaptics a 35 €
  • ASUS per la fine 2016: ibridi, convertibili e la nuova ASUS Pen con N-Trig

Il workshop diventa una conferenza, il WIPPTE diventa il CPTTE

Scritto da Giacomo Fumagalli. Pubblicato in Docenti e Tablet PC, Studenti e Tablet PC, Tablet PC Education

Fin dal 2006 il WIPTTE è stato uno dei più importanti punti di riferimento per gli insegnanti ed educatori che usano i Tablet PC all’interno delle aule. Per evidenziare l’aumento dell’importanza dell’evento il comitato organizzatore ne muta il nome, che diventa diventando Conference on Pen and Touch Technology in Education (CPTTE).

Fin dal 2006, il Workshop on the Impact of Pen and Touch Technology on Education (laboratorio sull’impatto nell’educazione delle tecnologie di penna e tocco, o WIPTTE) è stato un evento estremamente importante per gli educatori, insegnanti, studenti e amministratori di scuole ed università – un posto dove condividere conoscenze ed esperienze.

Il WIPTTE è da sempre un evento unico e particolare, durante il quale provare con mano prototipi e strumenti, condividere esperienze e scambiarsi idee per il futuro. Ogni anno il workshop è stato ospitato in una diversa università americana – Virginia Tech, Purdue, Pepperdine, Texas A&M – ma l’anno passato il WIPTTE è stato ospitato presso la sede Microsoft di Redmond: fin dall’inizio Microsoft è infatti uno dei maggiori sponsor dell’evento e l’anno passato ha voluto essere qualcosa di più. Ogni anno il worskshop ha visto la presenza  conference di circa 150 partecipanti, provenienti dalle società produttrici e dal mondo dell’educazione (inclusi ricercatori, sviluppatori e utenti finali), tra cui anche molti insegnanti e studenti delle scuole primarie e secondarie che hanno condiviso i loro strumenti, le loro esperienze, le loro idee e le loro ricerche.

Nel corso degli anni molte cose sono cambiate: l’iPad Pencil di Apple si è unita alla Surface Pen e alle molte penne offerte da Fujitsu, Lenovo, Samsung ed altri produttori. Le nuove tecnologie di schermi sensibili al tocco e i nuovi approcci pedagogici ispirati a queste tecnologie,  insieme a prezzi in calo e potenzialità superiori dei dispositivi, ci portano all’interno di una nuova era che vedrà importanti mutamenti sul come verrà concepita l’educazione stessa.

CPTTE 2016 Brown University

Al fine di evidenziare l’aumento dell’importanza dell’evento, il suo nome diventa quindi Conference on Pen and Touch Technology in Education (CPTTE). Non è la prima volta che l’evento cambia il suo nome: fino al 2002 si chiamava semplicemente WIPTE (Workshop on the Impact of Pen Technology on Education) e la seconda “T” è stata inserita a seguito del successo degli iPad e dei dispositivi Windows privi di penna.

Il primo CPTTE – o il decimo WIPTTE – sarà ospitato dalla Brown University a Providence, nello stato americano del Rhode Island, a partire dal 31 marzo. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale.

Articolo di Tablet PC Italia


Tags: ,


condividi questo articolo:
Giacomo Fumagalli

Giacomo Fumagalli

Psicologo classe '83 con studi a Milano e Varese, dal 2007 "il Custode" usa solamente Tablet PC con sistema operativo Windows (dispositivi attuali: HP EliteBook 2760p, Fujitsu Stylistic Q704 Waterproof e HP Stream 7). Creatore del blog informativo "il Tablet PC Italico", nel 2010 diventa responsabile di Tablet PC Italia, di cui in seguito acquisisce la proprietà. Vive di psicologia, formazione, Tablet PC e mille altre cose; adora cucinare, i gatti e le ragazze ricce; sogna l'America e il KFC a Milano.

Discussioni sul Forum

Le discussioni della comunità italiana

Area in manutenzione, ci scusiamo per il contrattempo
​Copyright 2002-2017 Tablet PC Italia
Tablet PC Italia è un sito di proprietà di Giacomo D. Fumagalli, nato da una idea di Lawrence Ladomery
Tutti i contenuti sono protetti da diritto d’autore
Tutti i marchi commerciali, nomi di prodotto e/o nomi di società citati e/o rappresentati in questo sito web appartengono ai rispettivi proprietari.
Questo sito non è in alcun modo collegato con i produttori dei prodotti rappresentati