DAL 2003 FORMA ED INFORMA SUI TABLET PC E UMPC
  • HP Pavilion x2 serie 10-p000, fotocamera e disco da 1 TB per Natale 2016
  • Venue Active Stylus (750-AAHC) per Tablet PC con digitalizzatore Synaptics a 35 €
  • ASUS per la fine 2016: ibridi, convertibili e la nuova ASUS Pen con N-Trig

Lenovo presenta lo Yoga Book 2: si torna a provare i tablet multischermo

Scritto da Giacomo Fumagalli. Pubblicato in Notizie, Notizie ed Articoli

Lenovo introduce al Computex 2018 un nuovo, particolarissimo Tablet PC convertibile multischermo: è il Lenovo Yoga Book 2, attualmente allo stato di prototipo ma previsto per la seconda metà dell’anno.

Negli ultimi cinque anni Lenovo è stata senza dubbio una delle aziende più innovative nel mondo dei Tablet PC, riuscendo a cambiare questo mercato come nessun’altra società – escludendo, forse, Microsoft. Il successo dei convertibili Yoga ha portato alla scomparsa di fatto della conversione con snodo centrale e dove la maggior parte dei produttori si è limitata a ottimizzare la piattaforma, Lenovo è stata capace di creare modelli unici come il Lenovo ThinkPad Tablet x1 (di prima e seconda generazione, perlomeno) o lo Yoga Book.

Proprio dello Yoga Book la società cinese si prepara a lanciare il successore: e se il modello lanciato a fine 2016 è un dieci pollici incredibilmente sottile basato su processore Atom x5 “Cherry Trail” e di una tastiera capacitiva che si trasforma in tavoletta grafica, il nuovo Lenovo Yoga Book 2 sarà sempre un dieci pollici ma con due schermi ed un processore sensibilmente più performante.

Il nuovo Lenovo “Yoga Book Generation 2″ che la società cinese ha portato al Computex 2018 di Taipei non è ancora pronto per il mercato e per questo motivo è stato presentato sotto forma di prototipo e in modo veloce, preannunciando un arrivo nella seconda metà dell’anno, probabilmente in tempo per le spese natalizie. Al momento non sono state rilasciate specifiche della nuova macchina (che comunque dovrebbe avere una nuova penna con tecnologia Wacom AES, diversa da quella Wacom EMR usata sull’attuale Yoga Book di prima generazione), ma è stato fatto intuire da Jeff Meredith, SVP di Lenovo per i Consumer PCs e Smart Devices, che il nuovo Tablet PC avrà due schermi (uno solo dei quali dotato di digitalizzatore attivo) e processori Intel Core (considerate le dimensioni del prototipo, che mostra uno spessore ben inferiore al centimetro, si parla quasi sicuramente di processori serie -Y a bassissimo consumo).

Yoga Book 2 Computex 2018

In modo simile al modello attuale l’utente sarà poi in grado di scrivere a tastiera mediante una tastiera virtuale che apparirà su uno dei due schermi; questo sarà anche supportato da una non meglio specificata intelligenza artificiale che supporterà l’utente nell’azione. Maggiori informazioni saranno probabilmente offerte dopo l’estate; interessante è però notare che Lenovo sta già pensando ad una terza generazione di Yoga Book, che la società cinese sta pensando con uno schermo pieghevole.

Articolo di Tablet PC Italia


Tags: , ,


condividi questo articolo:
Giacomo Fumagalli

Giacomo Fumagalli

Psicologo classe '83 con studi a Milano e Varese, dal 2007 "il Custode" usa solamente Tablet PC con sistema operativo Windows (dispositivi attuali: HP EliteBook 2760p, Fujitsu Stylistic Q704 Waterproof e HP Stream 7). Creatore del blog informativo "il Tablet PC Italico", nel 2010 diventa responsabile di Tablet PC Italia, di cui in seguito acquisisce la proprietà. Vive di psicologia, formazione, Tablet PC e mille altre cose; adora cucinare, i gatti e le ragazze ricce; sogna l'America e il KFC a Milano.

Discussioni sul Forum

Le discussioni della comunità italiana

Area in manutenzione, ci scusiamo per il contrattempo
​Copyright 2002-2018 Tablet PC Italia
Tablet PC Italia è un sito di proprietà di Giacomo D. Fumagalli, nato da una idea di Lawrence Ladomery
Tutti i contenuti sono protetti da diritto d’autore
Tutti i marchi commerciali, nomi di prodotto e/o nomi di società citati e/o rappresentati in questo sito web appartengono ai rispettivi proprietari.
Questo sito non è in alcun modo collegato con i produttori dei prodotti rappresentati