Focus su… p'Ink

Arriva un’altra applicazione grafica ink enabled sviluppata per tablet PC: stavolta è il turno di p’Ink.La Mind&Machines ci presenta un software sicuramente originale: il suo intento è gestire le note d’inchiostro digitale che si fanno sulle immagini.

In pratica p’Ink si presenta ai nostri occhi come un semplicissimo editor grafico, ma alcune sue funzionalità sono innovative:

  • Annotare testo sulle immagini
  • Creare cartoline con le nostre note
  • Ricercare immagini per nota
  • Creare slideshows
  • Modificare ed editare in ogni momento le note fatte sulle immagini

L’idea è originale, bisogna ammetterlo. Le note sono gestite proprio come se fossero un testo, e sono completamente editabili. Prescindendo dall’innovazione però, l’utilità pratica di questo software, apparte l’aspetto ludico, non ne giustifica il prezzo. 29 dollari non sono poi molti, questo è vero; ma bisogna anche considerare che le annotazioni alle immagini, anche se non editabili, possono essere fatte con qualsiasi altro programma di grafica.

Altra cosa che ci è piaciuta poco, ad essere onesti, è il fatto che il SW si autonomina editor principale di tutte le immagini JPG senza chiedercelo prima. Poco carino, non vi sembra?

In conclusione, crediamo che p’Ink sia nato sicuramente da una buona idea di base, sviluppata forse in modo un po’ scarno.

Articolo di Tablet PC Italia
Vedi anche | Scarica p’Ink e provalo gratis per 30 giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.