Dai l'iPad a Microsoft, il Surface costa 200 dollari in meno

Microsoft introduce, per il momento nei soli Stati Uniti e Canada, una offerta abbastanza particolare: soldi in cambio di iPad, da spendere per un nuovo Surface.

Nel tentativo di spingere gli utenti Apple a scegliere i nuovi Tablet PC della serie Surface, Microsoft attiva, sul mercato nordamericano, una particolare promozione: se si restituirà un Apple iPad di seconda, terza o quarta generazione si avrà diritto ad un buono acquisto di almeno 200 dollari per l’acquisto di prodotti Microsoft – preferibilmente, ma non necessariamente, un Surface RT o Surface Pro.

L’offerta, disponibile solo per i negozi fisici, risulta abbastanza interessante per via dell’entità della cifra – si parla di un minimo di 200 dollari che aumentano in base al modello. La cifra elevata risulta essere particolarmente interessante in quanto solo di poco più bassa da quella ottenibile mediante il mercato dell’usato, dove gli iPad seconda versione in buone condizioni si possono vendere a circa duecentocinquanta dollari, pagando però commissioni a eBay o siti simili.

Offerta Microsoft

Promozioni simili non sono rare: anche HP e Samsung attivano periodicamente queste offerte, offrendo sconti tra i 400 ed i 30 euro nel momento in cui si acquista un nuovo PC portatile o Tablet PC restituendo quello vecchio, che però deve essere funzionante.

La promozione terminerà il 27 ottobre e quindi potrà essere sfruttata dalle persone interessate ad acquistare i nuovi Surface RT e Surface Pro di seconda generazione, il cui lancio americano è previsto per il 18 ottobre.

Articolo di Tablet PC Italia
Fonte | Microsoft

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.