Prezzo tagliato per il Surface Pro originale, ora costa solo 599 euro

Microsoft taglia il prezzo del Surface Pro: la prima versione del Tablet PC della casa di Redmond, dotata di processore Intel Core i5 di terza generazione e digitalizzatore attivo Wacom, è ora acquistabile a 599 euro nella versione da 64 GB o 699 euro nella versione da 128 GB.

L’offerta, disponibile attraverso il Microsoft Store Italia – negozio ufficiale che spedisce senza spese – riprende un simile taglio di prezzo che nei giorni passati era avvenuto anche negli Stati Uniti.

Potente e versatile, la prima versione del Surface Pro resta estremamente valida per le persone che non necessitano di un Tablet PC con una autonomia estrema: la differenza principale tra la versione originale ora in vendita a 599 euro ed il Surface Pro 2, acquistabile a partire da 889 euro, risiede infatti nel processore e nell’autonomia che questo riesce a donare al dispositivo: nel nuovo modello l’utente ha a disposizione otto ore di vita mobile, mentre con il modello originale si arriva al massimo a cinque.

Ovviamente abbassato anche il prezzo per gli studenti universitari, che hanno diritto al dieci percento di sconto e che possono acquistare ora il Surface Pro a partire da soli 539,10 euro.

VEDI ANCHE | Surface Pro, recensione completa

Articolo di Tablet PC Italia
Fonte | Microsoft Store Italia

2 comments / Add your comment below

  1. Caro Giacomo, avevo notato questo ribasso, in particolare sul modello da 128GB a 699,00 e alla fine, dopo un’attento confronto con il più nuovo Surface Pro 2… l’ho preso! 290,00 euro di risparmio valgono molto più delle 4 ore di autonomia in più che ha il 2 rispetto all’1…
    Dopotutto l’esperienza con il Samsung Slate 7 (venduto alla irrisoria cifra di 350,00 euro) mi ha insegnato che con tutto ciò che non si chiama Apple la rivendita successiva comporta un enorme perdita economica per cui per la prima volta ho fatto un ragionamento improntato anche sulla possibilità di rivendere in futuro senza perderci un occhio della testa.
    Vediamo che succede, d’altra parte per le mie esigenze l’uno e il 2 erano pressoché equivalenti, ma il ribasso operato da Microsoft mi è sembrato davvero un affare.
    Ciao!!!
    Alessio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.