HP presenta il ProPad 600, un Omni 10 con Atom Z3795 (e Atmel di 2a generazione?)

Al Mobile World Congress 2014 di Barcellona HP presenta, insieme al nuovo ElitePad 1000, anche il ProPad 600: si tratta, di fatto, di un aggiornamento dell’HP Omni 10 che acquista nuovi processori e un nuovo e più funzionale digitalizzatore Atmel.

Hewlett-Packard introduce il nuovo HP ProPad 600, Tablet PC puro dotato, di fatto, delle stesse specifiche del nuovo ElitePad 1000 ma anche della stessa scocca dell’HP Omni 10.

 

Caratterizzato da una scocca plastica dove l’ElitePad 1000, come il suo predecessore ElitePad 900, si presenta in alluminio, il nuovo ProPad 600 è un Tablet PC con una fortissima vocazione professionale basato sui nuovi processori quad-core Intel Atom Z3795 con architettura Bay Trail, inseriti sotto ad uno schermo in 16:10 con risoluzione 1920×1200 pixel.

Come ben osservabile dalle fotografie il nuovo Tablet PC puro di HP altro non è che un aggiornamento dell’HP Omni 10 che proprio in questi giorni stiamo testando e che per primo (tra gli HP) aveva sfruttato i pannelli da 1920×1200 pixel. Rispetto all’Omni 10, modello destinato ad un pubblico non professionale ma comunque capace di supportare penna e stazione di ancoraggio da scrivania, le differenze sono però molto significative.

Se la scocca resta la stessa, cambia il processore (ma poichè l’Omni 10 già utilizza i Bay Trail non sarà presente un grosso aumento prestazionale) e molto probabilmente anche il digitalizzatore: se l’Omni 10 è infatti ancora legato ai molto problematici pannelli Atmel presenti nella vecchia generazione di Tablet PC HP, tanto che pur supportando la penna HP Executive Tablet Pen questa caratteristica viene spesso non citata; il nuovo HP ProPad 600 potrebbe utilizzare invece i nuovi pannelli Atmel di seconda generazione, presenti sui nuovi ElitePad 1000 G2 e EliteBook Revolve G2, che (almeno in teoria, visto che nessuno li ha ancora testati) dovrebbero offrire inchiostro digitale di qualità.

Rispetto all’ElitePad 1000 G2 ridotta è invece la connettività, poichè non saranno presenti le Smart Jacket; se si guarda al Tablet PC vero e proprio la connettività è però superiore in quanto il ProPad 600, come l’Omni 10, offre porte microUSB e microHDMI dove l’ElitePad 1000 non offre nulla. Presenti moduli 3G/4G su selezionati modelli.

Le specifiche complete dell’HP ProPad 600 evidenziano:

– Processore Intel Atom Z3795 (1,6 GHz, 64bit) o Atom Z3775 (1,46 GHz, 32bit)
– 4 GB di memoria RAM LPDDR3 a 1066 MHz
– Disco SSD eMMC da 32 o 64 GB
– Schermo da 10,1 pollici WXGA UWVA (1920×1200) Corning Gorilla Glass 3
– Digitalizzatore Atmel
– Porte microUSB; microHDMI; microSD
– WiFi 802.11a/b/g/n dual-band; Bluetooth 4.0
– Microfono e doppi altoparlanti integrati
– Batteria non sostituibile da 31 Wh
– Dimensioni: 259.6 x 181.8 x 9.9 mm
– Peso: 660 grammi

Ancora nessuna notizia relativamente al prezzo e alla disponibilità ma con ogni probabilità il nuovo HP ProPad 600 arriverà sul mercato entro fine aprile ad un prezzo di circa 500 euro IVA inclusa.

Articolo di Tablet PC Italia
Fonte | HP

9 comments / Add your comment below

  1. Ma di un Dell (per es. un Venue 11 Pro) con Atom z3795 e 4 GB di RAM nessuna notizia? Dalla roadmap Dell svelata qualche giorno fa si presupponeva presentassero qualcosa già a Barcellona.

    1. L’articolo di ICT non è del tutto corretto. E’ vero che l’ElitePad 1000, cos’ come il 900, sono pensati per essere facilmente apribili, ma non è proprio un fai da te. Lo schermo è fissato ad incastro, senza colla come invece accade in altri modelli HP, e HP fornisce (ma solo alle aziende) un particolare blocco con ventose che permette alle aziende con una assistenza interna di aprire il PC rivelando così scheda madre e componenti – ma la cosa non è tanto per riparazioni, quanto per rimuovere il disco e i dati riservati prima di inviare la macchina ad HP.
      In ogni caso non è un procedimento semplice alla portata di tutti.

  2. Sei sicuro che ci sarà un WWAN 3G/4G opzionale?
    Girando in rete sembra di no, però nell’immagine che hai messo, in effeti, sembra che vicino allo slot per microSD ce ne sia un altro…. e non saprei cos’altro possa essere se non l’alloggio per una SIM

    1. Le schede tecniche rilasciate qualche giorno fa lo prevedevano, ora però noto che sono state modificate, aggiungendo una opzione di processore e togliendo l’opzione 3G. Le fotografie ufficiali continuano a mostrare lo sportellino della microSD con anche il logo della microSIM.
      In ogni caso l’opzione 3G sarebbe stata quasi sicuramente destinata agli ordini “su misura” da parte delle aziende e nessun modello preconfigurato sarebbe arrivato con il 3G.

      1. Peccato… mi sa che mi rivolgerò all’ElitePad 1000 con un usb adaptor allora… a meno che non esca qualcosa di simile…
        Sai se ci sono rumors su 10″ con atom, 3G/LTA e penna decente (magari wacom)?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.