Motion termina la serie J3*00: arriva il Motion R12, ovviamente con Wacom

Dopo mesi di silenzio e mancanza di novità Motion Computing, secondo produttore al mondo di Tablet PC corazzati dopo Panasonic, sceglie di terminare la serie J3*00 per introdurre i nuovi Tablet PC puri Motion R12.

Per anni è stato uno dei punti di riferimento per i professionisti in cerca di un dispositivo ultraresistente – ma in un mondo sempre più sottile e leggero il Motion J3600 era diventato ormai obsoleto. Se non stupisce che il J3600, versione aggiornata del J3500 che a sua volta era l’aggiornamento del J3400 lanciato nel 2009, sia uscito di produzione, non stupisce nemmeno che Motion abbia lanciato un nuovo Tablet PC: è il Motion R12.

Dotato di schermo da 12,5 pollici in formato 16:9 e con risoluzione 1920×1080 (Full HD) il nuovo Motion R12 appare come profondamente diverso dal Motion J3600, pur restando simile nelle cose importanti: schermo antiriflesso con digitalizzatore attivo elettromagnetico / passivo capacitivo Wacom Feel, batteria sostituibile a PC acceso, processori Intel Core di ultima generazione, scocca ultraresistente in lega di magnesio e materiali plastici antiurto, connettività estrema e un enorme numero di accessori.

La differenza principale tra il vecchio Motion J3600 e il nuovo Motion R12 risiede nella struttura: se il J3600 era un Tablet PC ibrido dotato di una tastiera agganciabile, il nuovo Motion R12 è un Tablet PC puro che può essere affiancato da una tastiera senza fili che, per essere utilizzata, necessita di un punto di appoggio stabile. La scelta di separare in modo definitivo la tastiera dalla scocca – è però disponibile un cavalletto pieghevole che si trasforma in aggancio e permette al Motion R12 di stare in piedi ma anche il trasporto della tastiera insieme al Tablet PC – è dovuta probabilmente alla necessità di rendere il dispositivo e i suoi accessori più resistenti.

Le specifiche complete del nuovo Motion R12 evidenziano:

– Processori Intel Core i7-4610Y (1,7/2,9 GHz) o Core i5-4210Y (1,5/1,9 GHz)
– Fino a 8 GB di memoria RAM DDR3L
– Chipset Intel QM87
– Grafica integrata Intel HD4200
– Dischi SSD da 64, 128 o 256 GB
– USB 3.0 e HDMI a piene dimensioni
– WiFi 802.11a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.0
– WWAN 3G/4G con moduli GOBI
– Schermo da 12,5 pollici FullHD, antiriflesso
– Digitalizzatore attivo Wacom Feel con multitocco a 10 dita
– Penna alloggiata internamente
Batteria sostituibile da 43 Wh con batteria tampone
– Lettore di impronte digitali
– Doppia fotocamera (2.0 e 8.0 MP)
– Pulsantiera programmabile

Certificato contro le cadute e gli urti secondo le specifiche MIL-STD-810G anche grazie alla presenza di un pannello Gorilla Glass 3 – e isolato da liquidi e pulviscolo secondo le specifiche IP54 – il Motion R12 è un Tablet PC professionale che, come la maggior parte dei dispositivi Motion, si mette in mostra per il gran numero di accessori.

Insieme alla stazione di ancoraggio da scrivania e alla stazione di ancoraggio da veicolo – che forniscono porte aggiuntive e carica senza bisogno di attaccare cavi o periferiche – Motion propone infatti una serie di custodie pensate per permettere l’uso del Motion R12 agganciato alla mano o con una tracolla, accogliendo allo stesso tempo il Tablet PC e le batterie aggiuntive.

Particolarmente interessante è anche lo SlateMate, un modulo aggiuntivo che si aggancia al Tablet PC e che accoglie lettore di codici a barre 1D/2D, lettore RFID e porta seriale.

Il Motion R12 è già disponibile negli USA ad un prezzo di partenza di circa 2500 dollari tasse escluse con sistema operativo Windows 8.1 Pro o Windows 7 Professional.

Articolo di Tablet PC Italia
Fonte | Motion Computing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.