Mediacom presenta ufficialmente la gamma WinPad, ibridi con Windows 8.1

A poche settimane dal lancio del suo primo Tablet PC, lo SmartPad 8.0 HD iPro W810 3G che stiamo testando in questi giorni, l’italiana Mediacom presenta ufficialmente i nuovi Tablet PC della serie WinPad, che già avevamo svelato lo scorso mese: Atom, Windows 8.1 con Bing e 3G opzionale da 199 euro IVA inclusa.

Mediacom, azienda italiana del gruppo Datamatic celebre per i suoi tablet Android a basso costo, presenta ufficialmente la famiglia WinPad con cui afferma in modo deciso la sua presenza nel mondo dei Tablet PC.

Se lo SmartPad iPro W810 rappresenta il semplice inserimento di Windows 8.1 all’interno di una macchina pensata inizialmente per Android (motivo per cui questo Tablet PC è uno dei pochissimi dispositivi Windows 8 privi di pulsante Windows/Start) i nuovi modelli della famiglia WinPad sono, come il nome fa ben intuire, concepiti fin dall’inizio per essere PC.

Come normale per i dispositivi economici le specifiche, tra modello e modello, sono abbastanza simili e le variazioni risiedono principalmente nella diagonale di schermo, nella connettività e negli accessori quali le tastiere. Caratteristiche comuni a tutti i nuovi WinPad sono quindi i processori Intel Atom Z3735F o Z37535G, dischi eMMC e sistema operativo Windows 8.1 with Bing affiancato da un abbonamento annuale a Office 365 Personal.

In totale Mediacom ha presentato ben sette diversi modelli, raggruppabili in due famiglie: i WinPad 8.9 HD W91x e i WinPad 10.1 W1xx.

I modelli più compatti sono i WinPad 8.9 HD W910, W911 3G e W912 3G. In questo caso siamo davanti a un dispositivo abbastanza compatto, dotato di schermo da soli 8,9 pollici in formato 16:10 con risoluzione 1920×1200 pixel ed una scocca in plastica e alluminio. Le specifiche complete dei tre modelli evidenziano:

  • Processore quad-core Intel Atom Z3735F
  • 2 GB di memoria RAM DDR3L
  • Disco eMMC da 16 o 32 GB
  • Schermo IPS da 8,9 pollici, lucido, 1920×1200 pixel
  • Digitalizzatore passivo capacitivo (5 tocchi)
  • WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0
  • WWAN 3G (21,6 Mb/s DL; 5,76 Mb/s UL)
  • microUSB 2.0; microHDMI; microSIM, audio 3,5 mm
  • microSD (fino a 64 GB)
  • Doppia fotocamera da 2 e 5 MP
  • Batteria integrata  da 6000 mAh
  • 220,5 × 157,2 × 9,2 mm
  • 450 grammi

Le differenze tra i tre modelli risiedono nella presenza o assenza del 3G (presente sui modelli W912 3G e W911 3G) e nella dimensione del disco, con il modello W912 3G che ha il disco da 32 GB mentre i due modelli inferiori hanno dischi da 16 GB.

Tutti e tre i modelli integrano una tastiera fisica con touchpad e arriveranno nei negozi entro la fine del mese ad un prezzo di listino di soli 199,99, 249,99 e 269,99 euro IVA inclusa.

Profondamente diversi sono i Tablet PC della famiglia WinPad 10.1, che saranno commercializzati in quattro diverse configurazioni: W100, W101 3G, X100 e X110. Come il nome fa intuire in questo caso è presente uno schermo da 10,1 pollici la cui risoluzione si ferma a 1280×800 pixel.

Le specifiche complete dei due modelli W100 e W101 3G evidenziano:

  • Processore quad-core Intel Atom Z3735F
  • 2 GB di memoria RAM DDR3L
  • Disco eMMC da 16 o 32 GB
  • Schermo IPS da 10,1 pollici, lucido, 1280×800 pixel
  • Digitalizzatore passivo capacitivo (10 tocchi)
  • WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0
  • WWAN 3G (21,6 Mb/s DL; 5,76 Mb/s UL)
  • microUSB 2.0; microHDMI; microSIM, audio 3,5 mm
  • microSD (fino a 32 GB)
  • Doppia fotocamera da 2 e 5 MP
  • Batteria integrata da 7000 mAh
  • 259 × 173,9 × 9,9 mm
  • 700 grammi

In questo caso l’unica differenza tra le configurazioni W100 e W101 3G è la presenza o assenza della connettività 3G integrata. Ulteriore differenza rispetto ai modelli da 8,9 pollici è la presenza di un alimentatore microUSB da 9V e 1,5 A – non è quindi possibile utilizzare i classici alimentatori da 5 V e 2 A per ricaricare questi modelli. La tastiera, inclusa nella confezione, è di tipo “origami”: la sua struttura si piega fornendo sostegno al Tablet PC in presenza di una superficie stabile. I MediaCom WinPad W100 e WinPad W101 arriveranno a 249,99 e 299,99 euro IVA inclusa e sono stati prodotti anche nelle versioni Windows 8.1 Pro National Academic per l’uso nelle scuole pubbliche italiane.

Simili ma più leggeri e dotati di una tastiera completamente diversa sono i due modelli WinPad X100 e X110. Anche in questo caso lo schermo da 10,1 pollici ha risoluzione 1280×800 pixel ma il digitalizzatore capacitivo supporta solo 5 tocchi contemporanei; muta anche il processore, che diventa l’Atom Z3735G.

Le specifiche complete dei WinPad X100 e X110 sono:

  • Processore quad-core Intel Atom Z3735G
  • 1 o 2 GB di memoria RAM DDR3L
  • Disco eMMC da 16 o 32 GB
  • Schermo IPS da 10,1 pollici, lucido, 1280×800 pixel
  • Digitalizzatore passivo capacitivo (5 tocchi)
  • WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0
  • microUSB 2.0; microHDMI; microSIM, audio 3,5 mm
  • microSD (fino a 32 GB)
  • Doppia fotocamera da 2 e 2 MP o da 0,3 e 2 MP
  • Batteria integrata da 6000 mAh
  • 256,8 × 177,9 × 9,8 mm
  • 675 grammi; 1300 grammi con tastiera

In questo caso manca per entrambe le configurazioni la possibilità di connettività 3G, con le differenze tra le configurazioni che si limitano alla quantità di memoria RAM (1 o 2 GB) e la risoluzione delle webcam frontali (0,3 o 2,0 MP). I Mediacom WinPad X100 e WinPad X110 saranno proposti ad un prezzo di 239,90 e 249,90 euro IVA inclusa ed arriveranno in un secondo momento; nella confezione sarà presente una tastiera fisica che permetterà un uso confortevole in mobilità anche in assenza di una superficie stabile.

Articolo di Tablet PC Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.