GoClever INSIGNIA 1010 Business, ibrido Atom a 300 euro con Office

La polacca GoClever, celebre per i suoi tablet Android, entra nel mondo dei Tablet PC con il suo primo dispositivo Windows 8: è il GoClever INSIGNIA 1010 Business, basato sull’Emdoor EM-i8011.

GoClever presenta il suo primo Tablet PC: si tratta dell’INSIGNIA 1010 Business, basato sulla piattaforma Emdoor EM-i8011. Come il nome fa ben intuire, si posiziona a un livello superiore rispetto al resto dell’offerta dell’azienda con base in Polonia, che vede dominare la piattaforma Android.

Dotato di schermo IPS da 10,1 pollici con pannello digitalizzatore capacitivo, il GoClever INSIGNA 1010 Business offre una buona connettività cablata ma risulta privo di modulo 3G interno. A garantire la produttività è presente la tastiera Origami che, insieme ai tasti e al sostegno ripiegabile, offre anche un touchpad multitocco.

Le specifiche complete evidenziano:

  • Processore quad-core Intel Atom Z3740D
  • 2 GB di memoria RAM DDR3L
  • Disco eMMC da 32 GB
  • Schermo IPS da 10,1 pollici, lucido, 1280×800 pixel
  • Digitalizzatore passivo capacitivo
  • WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0
  • microUSB 2.0; microHDMI; microSIM, audio 3,5 mm
  • microSD (fino a 64 GB)
  • Doppia fotocamera da 2 MP
  • Batteria integrata  da 8000 mAh
  • 258 × 172,6 × 10,5 mm
  • 924 grammi

Ovviamente incluso nel prezzo c’è anche una licenza di Office. Il GoClever INSIGNA 1010 Business è già in vendita a 300 euro IVA inclusa attraverso i negozi fisici o Amazon (vedi le offerte su Amazon Italia).

Articolo di Tablet PC Italia

4 comments / Add your comment below

    1. Queste macchine “rimarchiate” sono tutte un po’ simili… e forse lo Yashi Note è anch’esso un Emdoor (dopotutto il Mini è un EM-i8080) ma un modello diverso, gli altoparlanti sono posizionati in posizioni diverse

    1. Ne ero convinto anche io, ma il sito ufficiale dice espressamente che “La fabbricazione avviene in Shenzen (Cina), mentre il dipartimento per di ricerca e sviluppo lavora sotto la guida di un Team di esperti provenienti dall’Europa, qui vengono sviluppati disegni e progetti di nuovi prodotti. La sede GOCLEVER si trova a Ponzan (Polonia). Abbiamo anche uffici in Repubblica Ceca, Romania, Ucraina, Russia e Bielorussia.”
      La società effettivamente sembra essere polacca, con una attenzione prioritaria al mercato est-europeo, con poi la produzione (ovviamente) in Cina – e a Shenzen ci sono appunto gli stabilimenti Emdoor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.