Aspire Switch 12 in Italia a dicembre, da 649 euro con Synaptics

Acer Italia annuncia ufficialmente il lancio italiano del nuovo Tablet PC ibrido/convertibile Acer Aspire Switch 12, il primo dispositivo della casa taiwanese a sfruttare i processori Intel Core M.

L’Acer Aspire Switch 12, mostrato in anteprima in modo estremamente veloce all’IFA 2014 di Berlino e all’IDF di San Francisco meno due mesi fa insieme agli altri Tablet PC con processore Core M, arriverà in Italia già per dicembre ad un prezzo di partenza di soli 649 euro IVA inclusa.

A dare la notizia è Acer Italia, che con un comunicato stampa conferma l’arrivo in tempo per il periodo natalizio – molto più lenta sarà invece la distribuzione in altri paesi, come gli Stati Uniti, dove il nuovo Tablet PC arriverà solo nel 2015.

Basato su uno schermo da 12,5 pollici in formato 16:9 e risoluzione 1920×1080 affiancato da un digitalizzatore Synaptics opzionale (non è dato sapere se i modelli italiani saranno dotati di digitalizzatore attivo o passivo), l’Aspire Switch 12 vanta una struttura completamente priva di ventole grazie alla presenza dei processori Intel Core M; completano il tutto dischi SSD ad alte prestazioni da 64 o 128 GB e 4 od 8 GB di memoria RAM.

Molto particolare è l’estetica e la forma: nell’Acer Aspire Switch 12 la tastiera, dotata di collegamento Bluetooth, si sgancia ma lo snodo resta agganciato, pronto per offrire sostegno a più angolazioni.

Vedi anche | Acer Aspire Switch 12, galleria fotografica

Articolo di Tablet PC Italia

2 comments / Add your comment below

    1. Non si sa. Acer non ha specificato i modelli dotati di digitalizzatore; sicuramente non tutti gli Switch 10 SW5-012 e gli Switch 11 SW5-111 sono dotati di digitalizzatore (nelle passate settimane ne ho testati alcuni e non rispondevano alla penna).

Rispondi a Giacomo Fumagalli Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.