Corning Gorilla Glass, antiriflesso ed antibatterico per i Tablet PC del futuro

Uno dei maggiori problemi dei Tablet PC di nuova generazione è la presenza di uno schermo lucido, che riduce in modo estremo l’usabilità in esterni. Corning, l’azienda produttrice del celebre Gorilla Glass, annuncia però l’arrivo di pannelli antiriflesso per garantire resistenza e usabilità.

La diffusione dei Tablet PC con schermo lucido è ormai enorme e i pannelli antiriflesso hanno, negli ultimi anni, ridotto la loro presenza anche nel settore professionale. Uno dei principali colpevoli di questa mutazione è Corning, azienda produttrice del celebre Gorilla Glass, un pannello protettivo che per la sua resistenza e qualità ha trovato una diffusione capillare nei dispositivi di fascia alta, dall’iPhone all’HP EliteBook Revolve e al Motion CL910, ma che è disponibile solo nella versione lucida. Le cose, però, stanno per cambiare.

Gorilla EliteBook

Al MIT Mobile Technology Summit Corning ha infatti presentato le tecnologie che saranno presenti nei prossimi Gorilla Glass: si tratterà di pannelli che uniscono la finitura antiriflesso ad una particolare capacità antibatterica – che potrebbe risultare interessante ai possessori di telefoni cellulari ma anche ai produttori di Tablet PC ospedalieri. Particolarmente degna di nota è la capacità antiriflesso: se al momento i pannelli allo stato dell’arte forniscono una riflettanza del cinque per cento, Corning ambisce ad arrivare all’uno per cento – distruggendo in questo modo ogni tipo di problematica nell’uso in esterni.

Sfortunatamente, però, le tempistiche non sembrano brevi ed i nuovi pannelli non vedranno un uso reale prima dell’anno prossimo.

Fonte | Corning
Articolo di Tablet PC Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.