HP Omni 10, strepitoso Bay Trail FullHD con 3G, dock e penna [AGGIORNATO]

Hewlett-Packard presenta ufficialmente il nuovo HP Omni 10, un Touch Tablet PC con schermo da 10,1 pollici e processore Intel Atom Z3740 con architettura quad-core Bay Trail.

Molti produttori avevano scelto di presentare i loro nuovi dispositivi Bay Trail all’Intel Developer Forum di San Francisco – HP arriva con qualche giorno di ritardo ma non si lascia sfuggire la nuova piattaforma, inserita nel nuovo Tablet PC puro HP Omni 10.

Basato su uno schermo IPS da 10,1 pollici con risoluzione 1920×1200 pixel (formato 16:10), dotato (anche se in modo non pubblicizzato) del digitalizzatore Atmel, il nuovo HP Omni 10 è, da molti punti di vista, un Tablet PC capace di sollevarsi dalla massa dei dispositivi dotati della medesima piattaforma.

Ad affiancare il processore Intel Atom quad-core sono presenti dischi SSD eMMC fino a 64 GB e 2 GB di memoria RAM; particolarmente brillante la connettività senza fili che vede gli standard WiFi e Bluetooth affiancati da connettività 3G opzionale. Meno interessante la connettività cablata che a causa dello spessore limitato del Tablet PC è presente solo nei formati microUSB e microHDMI che quindi necessitano di adattatori; viene però prevista una stazione di ancoraggio da scrivania che offre porte aggiuntive a dimensione intera.

Caratterizzato da un formato puro a differenza dei molti altri ibridi di HP (HP moltiplica gli ibridi, ma si scorda sempre del tc1100 e della penna), il nuovo HP Omni 10 è però dotato di una tastiera fisica Bluetooth, a cui si può comunque affiancare una qualunque tastiera USB o WiFi mediante adattatori o la stazione di ancoraggio.

450x400-hp_omni_10

Molto interessante la versione italiana, che verrà proposta a soli 399 euro IVA inclusa: il prezzo ridotto è dato da un disco particolarmente piccolo, comunque espandibile mediante microSD, e dalla mancanza di accessori (penna e stazione di ancoraggio non saranno forniti) e di connettività 3G.

La scheda tecnica completa del modello italiano evidenzia:

– Processore Intel Atom Z3740 (quad-core)
– 2 GB di memoria RAM
– Disco eMMC da 32 GB
– Schermo IPS da 10,1 pollici (1920×1200)
– Digitalizzatore Atmel (penna non inclusa nella confezione)
– microUSB, microHDMI
– WiFi 802.11b/g/n; Bluetooth

Il sistema operativo è ovviamente Windows 8.1 e il Tablet PC offrirà anche la licenza di Office 2013 Home & Student.

Articolo di Tablet PC Italia
Fonte | HP

10 comments / Add your comment below

  1. salve, mi sembra interessantissimo, quasi perfetto per le mie esigenze. Avrei una domanda: il digitalizzatore atmel non era stato molto criticato su questo sito?

    1. Ho letto un paio di recensioni lato utente della penna Atmel e in effetti sembra avere problemi notevoli, anche semplicemente disegnando delle linee!

  2. Una domanda banale ma non troppo:
    In genere, su questo tipo di dispositivi, è possibile sostituire personalmente il disco interno con uno di capacità maggiori? Ovviamente sarei disposto a smontare il tablet ed a perdere la garanzia.
    A quel punto si potrebbe acquistare separatamente il disco e “personalizzare” un minimo il tablet.

    1. Dipende da dispositivo a dispositivo, ma in genere su questi tablet pc ultrasottili non è possibile, in quanto montati facendo grande uso di colla – e quindi di fatto non smontabili se non utilizzando attrezzature particolari

  3. Sul tablet non c’è una porta micro USB 3.0 (si nota che la forma è diversa dalla micro USB 3.0 del Galaxy Note 3). Stavo cercando di capire se almeno sulla dock ci fosse, ma dalle immagini la dock sembra avere solo uno spinotto di alimentazione, e quindi sembra solo una dock per caricarlo. Peccato, perché altrimenti l’avrei comprato. Ci sono in giro accessori che richiedono una USB 3.0. Credo che virerò sull’Asus T100 che non ha uno schermo così bello ma ufficialmente (fonte amazon.com) ha una USB 3.0 nella dock.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.