Wacom inizia lo sviluppo di digitalizzatori Feel da 15 e 17 pollici

Wacom da sempre è il maggior fornitore di digitalizzatori attivi per Tablet PC e da poco ha superato i cento milioni di pannelli prodotti – per solidificare la sua posizione, ha iniziato a sviluppare pannelli di maggiore diagonale: presto arriveranno i Tablet PC da 15 e 17 pollici.

Alla gran parte del mondo la parola Wacom rimanda alle tavolette grafiche professionali della serie Bamboo, Intuos e Cintiq – chi conosce i Tablet PC sa però che Wacom è sinonimo di una delle migliori e maggiormente apprezzate – anche se non prive di difetti – tecnologie che fanno diventare i Tablet PC dispositivi capaci di accogliere l’inchiostro digitale.

Per vari motivi Wacom ha sempre scelto, negli anni passati, di non produrre pannelli digitalizzatori di dimensione superiore ai 14,1 pollici, spingendo i produttori desiderosi di produrre dispositivi particolarmente grossi a scegliere tecnologie diverse.

Le cose stanno però cambiando: sul sito ufficiale Wacom l’azienda nipponica mostra che ha iniziato lo sviluppo di pannelli capacitivi da 14,5, 15,6 e 17,3 pollici, che potranno essere utilizzati in abbinamento ai pannelli elettromagnetici su dispositivi molto più vasti di quelli attuali. Non ci sono ancora notizie relativamente alla disponibilità di questi nuovi pannelli, che comunque faranno parte della offerta “standard” di Wacom – offerta che si affianca ai progetti su misura molto sfruttati da molti produttori.

Articolo di Tablet PC Italia
Fonte | Wacom

5 comments / Add your comment below

  1. Da docente mi rallegro dell’ampliamento dell’offerta Wacom. Col SP3 siamo quasi ad un foglio A4, speriamo ora Wacom ci metta del suo. A questo punto mi viene da pensare che i futuri Lenovo Thinkpad Yoga da 13 e 15 non più presentati all’Ifa possano montare questi nuovi pannelli Wacom!

    1. In generale sono d’accordo, in quanto si riduce la mobilità del dispositivo. Ma va considerato che questi pannelli sono destinati anche a dispositivi non pensati per la mobilità, al massimo per la portabilità occasionale – dispositivi che verranno usati prevalentemente alla scrivania, dove lo spazio di lavoro fa la differenza. Sicuramente la maggior parte dei tablet sarà sempre da 12 o meno pollici, ma macchine da 15-17 pollici hanno comunque molti estimatori tra i grafici.

    2. Un tablet 16 inch 16:10 è grande come una cartellina A4. Sappiamo che lo standard A4 è il più comune, avere a disposzione quest’area con inchiostro digitale è auspicabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.